Piani di Settore
 

Bovini da carne - Costi di produzione

Nell'ambito dell'Osservatorio economico della zootecnia è stato elaborato un sistema per la rilevazione dei costi di produzione del bovino da carne nelle principali aree di produzione e per le principali razze, allo scopo di garantirne il monitoraggio economico e per fornire strumenti attendibili agli operatori del settore.

Il monitoraggio dei costi negli allevamenti da ingrasso è effettuato in due fasi. In una prima fase, si raccolgono i dati aziendali degli allevamenti del campione con riferimento al consuntivo annuale, per quanto riguarda tutti i costi e i ricavi. Nella seconda fase, gli stessi allevamenti collaborano per la raccolta continuativa dei dati sulle partite di capi, che sono elaborati con riferimento alla razza e alla dimensione dell'allevamento.

 

Costi di produzione degli allevamenti da ingrasso - Indagini annuali

Per l'analisi dei costi di produzione del vitellone da ingrasso sono state considerate le razze Piemontese e Garronese (o Blonde d'Aquitaine) in Piemonte; Charolais e Limousine in Veneto.

 (925.86 KB)Scarica il Report 2014 (925.86 KB).
 (916.05 KB)Scarica il Report 2012 (916.05 KB).
 

Indagine 2016

Nel 2016 è stata condotta un'indagine sui costi di produzione del vitellone da ingrasso di razze autoctone nel Centro Italia. In particolare, sono stati analizzati i dati di 18 allevamenti situati in alcune delle regioni maggiormente vocate, dove la presenza di una significativa popolazione di vacche nutrici di razza autoctona alimenta la produzione di carne bovina a marchio IGP "Vitellone Bianco dell'Appenino Centrale".

 (592.43 KB) Scarica il Report 2016 - Indagine sui costi di produzione del vitellone di razze autoctone (592.43 KB).

Costi di produzione del vitellone per partita - Monitoraggio trimestrale

Il monitoraggio presenta elementi di innovazione rispetto alle classiche stime dei costi di produzione dell'agricoltura, sia per quanto riguarda i contenuti sia per quanto riguarda la frequenza di pubblicazione dei dati. Il progetto prevede che la rilevazione dei costi sia effettuata per partite di capi omogenee afferenti alle razze prevalenti nel sistema da ingrasso delle regioni più vocate (Veneto e Piemonte) con cadenza trimestrale.

 (535.22 KB)Scarica il Report sintetico analisi costi per partita 2014 (535.22 KB).
 
Vai all'Osservatorio economico della zootecnia per consultare i risultati aggiornati del monitoriaggio.
 

(link riservato ai rilevatori)
.
 

Costi di macellazione - Indagini annuali

Per completare il monitoraggio dei costi di produzione della carne bovina nelle diverse fasi produttive è stata intrapresa anche un'indagine per raccogliere dati tecnici ed economici delle imprese di macellazione.
Sono stati selezionati 15 macelli sul territorio nazionale in base ad alcuni criteri che garantiscono la rappresentatività del campione (ad es. dimensioni aziendali, tipologia di attività svolte, ecc.). Al responsabile di ciascun impianto di macellazione selezionato è stato somministrato un questionario, da compilare con l'assistenza di un esperto, che ha consentito di raccogliere informazioni dettagliate e puntuali sulle attività aziendali e sui costi ad esse associati. Per completare l'indagine, tali informazioni sono state integrate coi dati dei bilanci civilisti delle aziende depositati presso la Camera di Commercio.
La prima indagine è stata realizzata con riferimento al 2012 e riguarda sia i costi di macellazione sia i costi di sezionamento e confezionamento delle carni, per i macelli che eseguono anche queste attività.
Nell'indagine 2016 vi è l'aggiornamento dei risultati all'esercizio 2015, condotta nell'ipotesi di produttività costante.

 (230.54 KB)Scarica il Report "Costo di macellazione dei bovini da carne nel 2015" (230.54 KB).
 (440.46 KB)Scarica il Report "Costo di macellazione dei bovini da carne nel 2012" (440.46 KB).
 

Informazioni di mercato bovini da carne.
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito