1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Piani di Settore
 

Affidamento diretto

 

CONTRIMPCER

Armonizzazione e miglioramento dei sistemi di controllo della qualitą all'importazione, con particolare riferimento agli aspetti fitosanitari dei semi e delle sementi di cereali

Importo: costo totale 1.151.040,00; finanaziamento richiesto: € 999.670,00


SOGGETTO PROPONENTE

Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione
Indirizzo: Via Ardeatina, 546 - Roma
Tel: 06 51494436

 

COORDINATORE DEL PROGETTO

Valerio Cazzola
INRAN - Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione
Indirizzo: Sezione di Verona Via Cą Nova Zampieri, 37 37057 San
Giovanni Lupatoto (Verona)
Tel: 045 545154 Fax: 045 545250 e-mail: v.cazzola@ense.it

 

PARTNER COINVOLTI

Agenzia delle Dogane, Ministero della Salute, Servizi Fitosanitari Centrale, Servizi Fitosanitari Regionali.

 

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

Nel suo complesso il progetto si prefigge di ricercare gli strumenti idonei per migliorare la qualitą, l'efficacia, l'efficienza e la qualitą dei controlli all'importazione, individuando gli eventuali punti di criticitą del sistema. In accordo con le Amministrazioni competenti verranno valutati gli aspetti procedurali correlati alle  ispezioni e ai campionamenti fitosanitari, quelli per i cereali  destinati all'alimentazione umana e quelli destinati all'alimentazione animale. Il progetto, attraverso un preliminare monitoraggio, propone di: - incrementare la sensibilitą e il livello di attenzione delle Amministrazioni preposte ai controlli in importazione dei prodotti di origine vegetale, in generale, e delle  partite di cereali provenienti da Paesi terzi; - verificare il livello di accessibilitą delle Amministrazioni interessate, anche a livello locale, allo Sportello Unico Doganale e al Sistema informativo doganale basato sull'analisi dei processi e dei flussi informativi denominato  "AIDA"; individuare la  possibilitą di inserimento in tale ambito anche le informazioni del Ministero della Salute, (sistema informatico NSIS); - monitorare il funzionamento del Manifesto Unico Doganale; esaminare le modalitą di espletamento delle operazioni di importazione e transito; definire quale debba essere "il momento" (one-stop- shop) del controllo di competenza delle diverse Amministrazioni in rapporto a quello degli Uffici delle Agenzie delle Dogane; - prefigurare modelli omogenei di intervento nello specifico settore, predisponendo  protocolli procedurali condivisi da tutte le Amministrazioni competenti; - armonizzare le procedure di campionamento con linee guida e/o procedure operative; - monitorare  le attrezzature di supporto al campionamento e alle ispezioni nelle aree portuali , prevedendo il loro adeguamento; - aggiornare e formare il personale addetto ai controlli.

Il progetto si articola in 7 Work Package:
WP1 - Predisposizione di un quadro normativo di riferimento
WP2 - Individuazione dei sistemi atti all'ottimizzazione della circolazione delle informazioni e degli atti documentali tra le Amministrazioni interessati al controllo delle importazioni. risultati
WP3 - Istituzione di un tavolo tecnico intercompartimentale di valutazione specifica con rappresentanti delle Amministrazioni competenti.
WP4 - Predisposizione di linee guida per il campionamento
WP5 - Individuazione dei laboratori preposti per le analisi e di idonee soluzioni per l'invio dei campioni
WP6 - Adeguamento delle attrezzature di supporto al campionamento e alle ispezioni nelle aree portuali e negli interporti
WP7 - Formazione congiunta del personale incaricato dei Ministeri della Salute e delle Politiche Agricole, dell'Agenzia delle Dogane e dei Servizi Fitosanitari Regionali

 

RISULTATI ATTESI

Risultati non disponibili - progetto in corso

 

AZIONI DI DIVULGAZIONE

Non ancora disponibili

CONTATTI

Valerio Cazzola
INRAN - Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione
Indirizzo: Sezione di Verona Via Cą Nova Zampieri, 37 37057 San
Giovanni Lupatoto (Verona)
Tel: 045 545154 Fax: 045 545250 e-mail: v.cazzola@ense.it