1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Piani di Settore
 

Protocollo COSVIR IV 22577 del 25/10/11

 

MONISEMBIO

Monitoraggio OGM sulle Sementi e Monitoraggio Core Organic

Importo: costo totale € 659.926; finanaziamento richiesto: € 500.707


SOGGETTO PROPONENTE

Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione
Indirizzo: Via Ardeatina, 546 - Roma
Tel: 06 51494436

 

COORDINATORE DEL PROGETTO

Rita Zecchinelli
INRAN - Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione
Indirizzo: Laboratorio Analisi Sementi Via Emilia km 307, 26838 Tavazzano (LO)
Tel: 0371 761919 Fax: 0371 760812 e-mail: r.zecchinelli@ense.it

 

PARTNER COINVOLTI

LaRAS - Laboratorio di Ricerca e Analisi Sementi, DISTA, Università di Bologna, ICQ-RF - Ispettorato Centrale per il Controllo della Qualità dei Prodotti Agroalimentari-Repressione Frodi, IZS-Roma e altri laboratori NILO, ISTA (International Seed Testing Association)

 

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

I risultati del primo anno di attività del progetto MONISEM, (decreto MiPAAF 11277/7303/2011), hanno riguardano due linee d'azione: monitoraggio delle sementi di mais e soia, al fine di verificare l'assenza di OGM e attività di sperimentazione mirate all'aggiornamento scientifico e normativo. Le azioni messe in atto a fini di monitoraggio hanno fornito risultati interessanti, in particolare se confrontati con i dati storici. A partire dall'emanazione del DM 27-11-2003, si registrato un costante calo della presenza accidentale di OGM nelle sementi di mais e soia. E' però necessario segnalare un aumento, per quanto lieve, della percentuale di campioni positivi in mais rispetto ai dati registrati nell'anno precedente. Tale aumento deriva però da un numero di campioni inferiori rispetto a quelli analizzati negli anni precedenti. Appare quindi opportuno aumentare il numero di lotti monitorati nella campagna 2011/12, al fine di conseguire risultati statisticamente più robusti. Una particolare attenzione è stata e verrà dedicata alle produzioni nazionali. Per il mais, in particolare, tra i lotti risultati positivi per la presenza di OGM, negli ultimi due anni di monitoraggio nessuno era di produzione nazionale. Anche in questo caso, sarà interessante valutare l'andamento futuro, riferito ad un numero di lotti il più ampio possibile. Anche i risultati preliminari ottenuti nell'ambito della sperimentazione metodologica sono promettenti e suggeriscono l'organizzazione di uno studio di validazione del metodo proposto, con il coinvolgimento di una rete di laboratori esperti nelle analisi OGM. Il progetto include anche un workpackage dedicato alle attività di ricerca nel settore agricoltura biologica, in particolare al fine di verificare la congruità delle proposte di progetti italiani in ambito Core Organic con le azioni previste dal Piano Nazionale Sementi Biologiche.

Il progetto si articola in 4 Work Package:
WP1 - Coordinamento del progetto
WP2 - Campionamento dei lotti di sementi; Analisi dei campioni per l'accertamento dell'eventuale presenza di OGM; Elaborazione dei risultati
WP3 - Aggiornamento scientifico e normativo
WP4 - Valutazione preliminare e monitoraggio dei progetti in ambito Core Organic II

 

RISULTATI RAGGIUNTI

Risultati non disponibili - progetto in corso

 

AZIONI DI DIVULGAZIONE

Non ancora disponibili

CONTATTI

Rita Zecchinelli
INRAN - Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione
Indirizzo: Laboratorio Analisi Sementi Via Emilia km 307, 26838 Tavazzano (LO)
Tel: 0371 761919 Fax: 0371 760812 e-mail: r.zecchinelli@ense.it