1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Piani di Settore
 

NETflor

Mettere in rete la produzione nazionale mediante un network di operatori italiani
Approvato con D.M. 23041 del 17/11/2011

Importo totale € 252.499,94, contributo concesso € 199.999.95, pari al 79.21% della spesa ammessa


SOGGETTO PROPONENTE

UCFLOR Unione Cooperativa Floricoltori della Riviera

 

RESPONSABILE DEL PROGETTO

Dr. Enrico Sparago - Ucflor

 

PARTNER COINVOLTI

Consorzio Fiori Tipici del Lago Maggiore
Associazione Nazionale Commercio ed Esportazione Fiori
Cooerativa Masaniello
COMICENT
Flora Pompei
Università degli Studi di Torino
Università degli Studi di Napoli Federico II
Associazione Nazionale Piante e Fiori d'Italia
Florabella
Mercaflor
Mercato dei fiori di Leverano
Daiana Flor

 

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

Da indagine del 2007 (Mipaf): nel settore florovivaistico sono operative 20.463 aziende, con una superficie dedicata di 36.090 ettari. Si registra un calo rispetto al 2000, anno nel quale erano attive 33.181 aziende per una superficie di 38.541 ettari. Nel 2004 la produzione ai prezzi di base è scesa del 2,7 % rispetto al 2003. Si è registrato un aumento sia delle esportazioni e sia delle importazioni; per completare il fabbisogno nazionale si ricorre al mercato europeo per circa il 90%.
 
Il progetto è finalizzato a creare innovative funzionalità software (database interattivi/multiutenza) collocabili su piattaforme virtuali esistenti o in costruzione e che possano costituire un concreto strumento per veicolare l'incontro tra offerta e domanda. Tale strumento è finalizzato a ottimizzare i costi connessi con la logistica consentendo da un lato l'ottimizzazione della gestione/organizzazione dei flussi di prodotto sul territorio italiano e d'altro lato sarà efficace interfaccia per servizi innovativi logistici (consolidati o di nuova costituzione secondo quanto rilevato da ISMEA). Le funzionalità saranno sviluppate per contenere in modo organizzato, caratterizzare e divulgare l'offerta del prodotto florovivaistico; tali funzionalità saranno sviluppate per esaurire l'offerta, favorire la collocazione del prodotto florovivaistico italiano sul mercato. Sarà strutturata una sezione a parte per il prodotto eco-socialmente responsabile al fine di favorirne la corretta rimuneratività. Il successo dello strumento è garantito dalla corposa adesione raggiunta in quanto efficace per favorire l'aumento dei volumi di vendita per i produttori e per l'incremento dei flussi di prodotto per i mercati e per gli altri operatori della filiera, oltre che per la massiccia operazione di sensibilizzazione/informazione svolta sul territorio italiano dai partners.
Lo strumento verrà validato su idoneo spazio sul server del capofila e testate per un caso pilota, con elevato grado di innovazione: camelia commercializzata come fiore reciso. A tal fine le Università svolgeranno le necessarie indagini e sarà simulata la filiera sia corta (Torino) sia lunga (Napoli).

 

OBIETTIVI E RISULTATI ATTESI

Il settore necessita primariamente di: aumentare l'aggregazione dell'offerta; migliorare la competitività delle imprese. Gli obiettivi del progetto che intendono dare risposta concreta alle necessità rilevate sono:
OB01- incentivare la concentrazione dell'offerta con un intervento di filiera;
OB02- favorire l'aggregazione dei produttori per perseguire strategie comuni e economie di scala, mediante funzionalità mirate di supporto ICT;
OB03 strutturare ed erogare un servizio innovativo per le imprese del settore, per incrementare le vendite e ottimizzare gli aspetti logistici, riducendo quindi anche i costi di produzione (quindi anche la redditività di tali scambi commerciali) - OB04. 
Per le AZIENDE della filiera. Una maggiore competitività garantita da: aumento volumi di vendita e redditività per la facilitazione dell'incontro tra domanda e offerta; aumento redditività per ottimizzazione gestione e relativi costi degli aspetti logistici; accessibilità facilitata a servizi logistici avanzati; aumento visibilità per l'azienda e i relativi prodotti/servizi; supporto permanente, a garanzia di ricadute durature e continuative.
Per i Mercati: nuova redditività dall'erogazione di servizio innovativo; massimizzazione dei volumi di prodotto scambiati; ottimizzazione aspetti logistici correlati e intensificazione scambi su asse nord-sud; sottoscrizioni di accordi di programma per una permanente e duratura ricaduta.
Per il SETTORE: impulso alla ripresa; il recupero della competitività appena citato, contribuendo al
consolidamento sul mercato delle realtà esistenti e all'aumento della marginalità, comporterà il contrasto della tendenza all'abbandono e l'incoraggiamento al ricambio generazionale
Modalità monitoraggio. Le attività in oggetto sono attuate secondo modalità, responsabilità, tempi espressi in un piano di monitoraggio e misurazione predefinito, nel quale sono esplicitati i set degli indicatori (misurabili e univoci) per le varie fasi: ex ante, in itinere, ex-post. Le valutazioni seguiranno criteri di rilevanza (coerenza obiettivi interna e esterna), efficacia, efficienza e impatto.

 

RECAPITI

Dr. Enrico Sparago - UCFLOR Unione cooperativa Floricoltori della riviera, Sanremo (IM)
Dr. Paolo Zacchera - Consorzio Fiori Tipici del Lago Maggiore, Verbania (VB)
Dr. Silvio Bregliano - Associazione Nazionale Commercio ed Esportazione Fiori, Sanremo (IM)
Dr. Natale di Gennaro - Cooperativa Masaniello Ercolano (NA)
Dr.ssa Elena Lorenzi - COMICENT Mercato dei Fiori di Pescia, Pistoia
Dr. Leopoldo Del Gaudio - Flora Pompei, Pompei (NA)
Dr.ssa Valentina scariot - Agroselviter Dipartimento di Agronomia, Selvicoltura e Gestione del Territorio Università degli Studi di Torino
Dr. Nunzio Romano - Dipartimento di Ingegneria agraria e agronomia del Territorio - Università degli Studi di Napoli Federico II
Dr. Lino Bloise - Associazione Nazionale Piante e Fiori d'Italia, Sanremo (IM)
Dr. Donato Dino Bellusi - Florabella, Marsala (TP)
Dr. Francesco Trianni - Mercaflor, Taviano (LE)
Dr. Cosimo Durante - Mercato dei fiori di Leverano, Leverano (LE)
Dr. Salvatore Iemolo - Daiana Fiori, Vittoria (RG)