1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Piani di Settore
 

Cereali - Ricerca e Innovazione

Il settore cerealicolo, considerato uno dei punti di forza dell'agroalimentare nazionale, necessita di interventi che tengano conto delle esigenze specifiche del comparto. A tal fine il Mipaaf ha individuato specifici obiettivi mirati allo sviluppo di sistemi colturali sempre più efficienti e ad un costante miglioramento qualitativo delle produzioni. Il perseguimento di tali obiettivi viene condotto sia tramite la ricerca in campo agronomico e genetico sia tramite l'individuazione di procedure e tecniche di monitoraggio che garantiscano qualità e salubrità al prodotto lungo l'intera filiera.

 

Progetti

  1. CONTRIMPCER

    Nel suo complesso il progetto si prefigge di ricercare gli strumenti idonei per migliorare la qualità, l'efficacia, l'efficienza e la qualità dei controlli all'importazione, individuando gli eventuali punti di criticità del sistema.

     
  2. MICOPRINCEM

    Il progetto affronta la problematica delle micotossine nei cereali, rivolgendo particolare attenzione alle micotossine emergenti, di interesse a causa della loro tossicità per uomo e animali

     
  3. MONISEM

    Le attività previste dal progetto sono destinate all'attuazione dei controlli OGM (verifica dell'eventuale presenza accidentale di OGM in sementi convenzionali) nelle sementi delle specie di preminente interesse, all'acquisizione di conoscenze e informazioni necessarie per seguire una realtà in continua evoluzione, alla realizzazione di prove sperimentali utili per l'aggiornamento dei protocolli analitici, anche in vista della proposta di revisione della procedura analitica inclusa nel DM 27 novembre 2003.

     
  4. MONISEMBIO

    I risultati del primo anno di attività del progetto MONISEM, hanno riguardano due linee d'azione: monitoraggio delle sementi di mais e soia, al fine di verificare l'assenza di OGM e attività di sperimentazione mirate all'aggiornamento scientifico e normativo. Le azioni messe in atto a fini di monitoraggio hanno fornito risultati interessanti, in particolare se confrontati con i dati storici.

     
  5. RQCSTOC

    Il progetto intende potenziare il segmento centrale della filiera del frumento, lo stoccaggio, creando un modello per la rete di imprese operanti, che includa l'insieme di procedure, capaci di migliorare il sistema qualità della filiera del frumento e di realizzare, conseguentemente, un sistema di certificazione della qualità, in linea con gli standard europei del settore.