1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Piani di Settore
 

Torna ai risultati della ricerca

Zocco 4

Accessione: -
Centro di Moltiplicazione:
Provvedimento di iscrizione e data:
Termine di validità dell'iscrizione:
Indicazione di privativa o marchio protetto:
Costitutore:
Destinazione Produttiva: Cultivar da olio

Zone di produzione

Umbria: Perugia

 

Caratteristiche Biologiche ed Agronomiche

Areale di diffusione/reperimento
zona litoranea meridionale del lago Trasimeno
Presenza nella zona di massima diffusione: un solo soggetto reperito in oliveto limitrofo castello di Zocco.
Località di osservazione: azienda agricola privata in località Castello di Zocco.
Caratteristiche dell'oliveto e delle piante: piante adulte ma non secolari in oliveto storico.

Sensibilità particolari: nella media
Tolleranze principali: mosca

Caratteri Morfologici

-

Albero


Vigoria dell'albero: bassa
Portamento e densità della chioma: assurgente, rada

Ramo fruttifero

Ramo fruttifero

Ramo fruttifero

Produzione di frutti: elevata e costante
Incidenza ed insorgenza della cascola naturale: media e tardiva

Caratteristiche Chimico Fisiche

vedi bibliografia

Caratteristiche Organolettiche

I parametri merceologici sono ampiamente sotto i limiti previsti dalla 2568/91 per entrambe le epoche di maturazione.
La composizione acidica è peculiare per la presenza di un elevato livello di acido oleico (78-81% circa) e di un basso livello di acido linoleico (3% circa). I valori dei rapporti tra acidi grassi si discostano da quelli ritenuti ottimali solo per il linoleico/linolenico. La composizione acidica si modifica con la maturazione, per l'acido oleico che incrementa e l'acido palmitico che diminuisce. Il contenuto in polifenoli risulta molto elevato sopratutto nelle I epoca ed in riduzione con la maturazione pur rimandendo sempre molto alto.

Profilo Sensoriale

Clicca qui per ingrandire

Clicca qui per ingrandire

 
Entrambi i profili sensoriali deglioli appaiono squilibrati. L'olio della prima epoca è caratterizzato da sensazioni di floreale, mela e mandorla, abbinate ad una sensazione di amaro farmaceutico molto accentuata. Nella seconda epoca, invece, l'olio manifesta sentori di erba e fieno confermandosi, comunque, molto amaro.
Questa nota di amaro prevalente è sicuramente correlata all'altissimo contenuto in polifenoli che se dal punto di vista nutrizionale e di conservabilità dell'olio è auspicabile non altrettanto lo è a livello sensoriale.

Note

Bibliografia

CARATTERISTICHE DEI FRUTTI E DELL’OLIO DI GERMOPLASMA OLIVICOLO IN UMBRIA - Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio, Agenzia Regionale Umbra per lo Sviluppo e l’Innovazione in Agricoltura, Comunità Montana Spoleto

Torna ai risultati della ricerca