1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Piani di Settore
 

Torna ai risultati della ricerca

Carmelitana

Accessione: -
Centro di Moltiplicazione:
Provvedimento di iscrizione e data:
Termine di validità dell'iscrizione:
Indicazione di privativa o marchio protetto:
Costitutore:
Destinazione Produttiva: Cultivar a duplice attitudine

Zone di produzione

Puglia: Bari, Foggia

 

Caratteristiche Biologiche ed Agronomiche

Areali ed entità di diffusione:
si riscontra sporadicamente nelle province di Bari e di Foggia. Risulta raramente presente anche in altre regioni.

Ripresa vegetativa e mignolatura: intermedia
Fioritura
Epoca: precoce-intermedia
Durata: media (gg 14,40)
Contemporanea alle cv: Coratina, Frangivento, Ogliarola barese
Fiori fertili (%): 79,28
Allegagione da libera impollinazione:
51,14 % frutti/mignole
4,06 % frutti/fiori fertili
Allegagione da autoimpollinazione: 8,97 frutti/mignole
Indice di autofertilità: 0,18 pertanto la cultivar è parzialmente autosterile
Cascola fisiologica estiva %: 30,85 media
Entrata in produzione: tardiva
Produzione media cumulata al 5° anno: Kg 16,59
Rapporto polpa/nocciolo: 5,48 elevato
Invaiatura: media e scalare

Inoliazione media e concentrata e il contenuto in olio medio.

Tale varietà, considerabile a duplice attitudine, presenta buone caratteristiche per l'utilizzazione come olive da mensa meno buone per l'olio per la cui produzione è consigliabile anticipare la raccolta.
Vista la tardiva entrata in produzione e data la ridotta conoscenza sulla adattabilità e sul comportamento produttivo (entità ed alternanza), solo dopo ulteriori osservazioni se ne consiglierà o meno l'uso dei nuovi impianti.

Caratteri Morfologici

-

Albero

Albero

Albero

Vigoria: media
Portamento: espanso - assurgente
Densità della chioma: medio fitta

Ramo fruttifero

Ramo fruttifero

Ramo fruttifero

Lunghezza internodi: media (cm 2,18 +- 0,23)
Portamento: variabile-pendulo
N° rami anticipati: medio-basso

Foglia

Foglia

Foglia

Forma: ellittico-lanceolata (L/13,40)
Lunghezza: lunga (cm 5,23 +- 0,52)
Larghezza: media (cm 1,54 +- 0,16)
Curvatura longitudinale lembo: piana
Colore pagina superiore: verde intenso

Infiorescenza

Infiorescenza

Infiorescenza

Lunghezza: media (cm 3,56 +- 0,74)
N° medio fiori: basso (15,90 +- 1,36)
Struttura: rada

Drupa

Drupa

Drupa

Peso: alto (g 4,60 +- 1,83)
Forma: allungata (L/l 1,50)
Simmetria: leggermente asimmetrica
Posizione diametro trasversale massimo: centrale
Apice: appuntito
Base: troncata
Mucrone: evidente
Presenza lenticelle: scarse
Dimensioni lenticelle: grandi
Luogo inizio invaiatura: dall'apice
Colore in piena maturazione: nero

Nocciolo

Nocciolo

Nocciolo

Peso: molto alto (g 0,71 +- 0,08)
Forma: allungata (L/l 2,50)
Simmetria posizione a: asimmetria
Simmetria posizione b: simmetrica
Posizione diametro trasversale massimo: verso l'apice
Apice: appuntito
Base: appuntita
Superficie: rugosa
N° solchi fibrovascolari: medio
Distribuzione dei solchi: uniforme
Terminazione dell'apice: mucronato

Caratteristiche Chimico Fisiche

Composizione acidica
Acido palmitico (%): 16,99
Acido stearico (%): 1,48
Acido oleico (%): 66,56
Acido linoleico (%): 11,62
Acido linolenico (%): 0,52

Rapporto tra acidi grassi
Insaturi/saturi: 4,26
Monoinsaturi/polinsaturi: 5,48

Resistenza all'irrancidimento
Tempo di induzione al rancimato: 6,10

Composizione sterolica
Colesterolo (%): 0,30
Brassicasterolo (%): 0,00
Campesterolo (%): 3,20
Stigmasterolo (%): 0,35
Alfa-7-stigmasterolo (%): 0,47
Somma beta sitosterolo (%): 94,10

Fenoli totali ppm (acido caffeico): 125,56
Steroli torali: 3143,4

Caratteristiche Organolettiche

-

Profilo Sensoriale


 
Fruttato di oliva intenso. Al gusto forte e persistente la presenza del piccante, buono l'amaro. Gradevole la percezione del pomodoro e dell'erba.

Note

Bibliografia

CONTRIBUTO ALLA CARATTERIZZAZIONE DEL GERMOPLASMA OLIVICOLO PUGLIESE – Reg. Puglia, ISOL, Comunità Europea (2004)

Torna ai risultati della ricerca