1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Piani di Settore
 

Torna ai risultati della ricerca

Tisignana

Accessione: n.d.
Centro di Moltiplicazione: CNR-IVALSA
Provvedimento di iscrizione e data:
Termine di validità dell'iscrizione:
Indicazione di privativa o marchio protetto:
Costitutore: CNR-IVALSA
Destinazione Produttiva: Cultivar da olio

Zone di produzione

Toscana: Grosseto

 

Caratteristiche Biologiche ed Agronomiche

Olivo individuato nell'azienda di Felicita Morotti in località Tisignana nel comune di Roccastrada (GR).
In questa azienda sono presenti diverse piante riconducibili per le caratteristiche morfologiche alla varietà Tisignana. La pianta, di media vigoria, ha portamento espanso e chioma rada.
La fioritura è leggermente posticipata rispetto al "Frantoio" ed i fiori, autosterili, hanno percentuali di aborto dell'ovario prossimi al 42%. Le olive, di piccole dimensioni, sono caratteristiche perchè durante la maturazione assumono una colorazione particolare che dal rosa diventa rossastra conferendo un apprezzamento estetico. Il fenomeno è lento e contemporaneo su tutta la pianta.

Per questa cultivar non è stata segnalata una particolare tolleranza a stress biotici e abiotici tipici dell'olivo. La produttività è discreta e scarsa è la resa in olio. Dai frutti si ottiene un olio "unico" in termini di caratteristiche della composizione acidica. Difatti, all'interno della variabilità media toscana, principalmente per l'acido palmitico (10-13), oleico (73-76) e linoleico (6-10), dai frutti di Tisignana si ottiene olio con valori molto più evati di palmitico e linoleico (rispettivamente 15,81 e 22,65%) e nettamente più bassi di oleico (56,41%). Piuttosto bassa la componente fenolica ed elevato il complesso dei tocoferoli. Le caratteristiche organolettiche segnalano aromi di frutta matura, mandorla e sapore di miele.

Altri caratteri
maturazione: precoce

Caratteri Morfologici

-

Albero


vigoria: media
portamento: espanso
densita' della chioma: media

Ramo fruttifero

Ramo fruttifero

Ramo fruttifero

-

Foglia

Foglia

Foglia

forma foglia: ellittico-lanceolata
dimensione foglia: media

Infiorescenza

Infiorescenza

Infiorescenza

-

Drupa

Drupa

Drupa

forma frutto: ovoidale
dimensione frutto: piccola
apice frutto: arrotondato
mucrone frutto: assente
colore del frutto alla raccolta (data 15 novembre): rosso vinoso

Nocciolo

Nocciolo

Nocciolo

forma nocciolo: ellissoidale
dimensione nocciolo: media
apice nocciolo: arrotondato
superficie nocciolo: rugosa

Caratteristiche Chimico Fisiche

Acidi grassi monoinsaturi

Acido Oleico (C 18:1): 56,40 Extravergine Reg. 2568/91 55 - 83 %
Acido Palmitoleico (c 16:1): 1,92 Extravergine Reg. 2568/91 0,3 - 3,5 %
Acido Eicosenoico (C 20:1): 0,25 Extravergine Reg. 2568/91 ≤ 0,4 %

Acidi grassi polinsaturi
Acido Linoleico (C 18:2): 22,65 Extravergine Reg. 2568/91 3,5 - 21 %
Acido Linolenico (C 18:3 ): 1,07 Extravergine Reg. 2568/91 ≤ 1,0 %

Acidi grassi saturi
Acido Palmitico (C 16:0): 15,80 Extravergine Reg. 2568/91 7,5 - 20 %
Acido Stearico (C 18:0): 1,42 Extravergine Reg. 2568/91 0,5 - 5 %
Acido Arachico (C 20:0): 0,30 Extravergine Reg. 2568/91 ≤ 0,6 %

Frazione insaponificabile
Polifenoli totali (): 235,80
Tocoferoli (): 104,00

Caratteristiche Organolettiche

-

Note

Sitografia

http://olivo.arsia.toscana.it/olivotoscano/index.php?hmenu=0&elmid=849&tabid=0

http://germoplasma.arsia.toscana.it/Germo/modules.php?op=modload&name=MESI_Menu&file=Manager&act=D_1:@201&act2=L&&EROSGEN=-1&ShowCrit=0&ATTRIBUTO=3

Bibliografia

Scheda descrittiva fornita dal Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto per la valorizzazione del legno e delle specie arboree

Climato A., Cantini C., Sani G., 2001. L’olivo in Toscana: il germoplasma autoctono. ARSIA Regione Toscana, Firenze

Torna ai risultati della ricerca