1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Piani di Settore
 

Torna ai risultati della ricerca

Rossellino Cerretano

Accessione: OLVIVA TO 07
Centro di Moltiplicazione: CRA-PAV
Provvedimento di iscrizione e data: Approvato il 25 marzo 2003
Termine di validità dell'iscrizione: 25 marzo 2041
Indicazione di privativa o marchio protetto: OEU 0144
Costitutore: IVALSA-UNIPI-UNISI
Destinazione Produttiva: Cultivar da olio

Zone di produzione

Toscana: Firenze

 

Caratteristiche Biologiche ed Agronomiche

La denominazione della cultivar è legata alla zona di origine: Cerreto Guidi (FI).

Autosterile.
L'aborto dell'ovario colpisce un elevato numero di fiori (30-35%).
La fioritura avviene in epoca intermedia.
La fruttificazione è buona ma alternante.
La maturazione, medio-precoce, è piuttosto contemporanea ed i frutti presentano elevata resistenza al distacco.
Buona è la tolleranza a freddo (gelata 1985), alla rogna ed alle energiche potature. E' stata segnalata una discreta sensibilità al cicloconio.

Altri caratteri
produzione: elevata
alternanza: elevata
resa in olio: elevata
forma infiorescenza: paniculata espiciforme
autocompatibilita': assente
sensibilita' a cicloconio: elevata
sensibilita' alla rogna: nulla o scarsa
sensibilita' al freddo: nulla o scarsa
maturazione: intermedia
rizogenesi: bassa

Caratteri Morfologici

-

Albero


vigoria: media
portamento: espanso
densita' della chioma: elevata

Foglia

Foglia

Foglia

forma foglia: ellittico-lanceolata
dimensione foglia: piccola

Infiorescenza

Infiorescenza

Infiorescenza

-

Drupa

Drupa

Drupa

forma frutto: ovoidale
dimensione frutto: piccola
apice frutto: arrotondato
mucrone frutto: assente
colore del frutto alla raccolta (data 15 novembre): rosso vinoso

Nocciolo

Nocciolo

Nocciolo

forma nocciolo: ellissoidale
dimensione nocciolo: piccola
apice nocciolo: appuntito
superficie nocciolo: rugosa

Altre informazioni


Caratterizzazione genetico molecolare

Nicolò GM Cultrera, Roberto Mariotti, Vania Sarri, Fiammetta Alagna, Consolacion Guerrero Ruiz, Martina Rossi, Livia Lucentini, Marilena Ceccarelli, Luciana Baldoni. Revealing high levels of variation within olive genes. Plant Genome (inviata alla rivista)

Caratteristiche Chimico Fisiche

Acidi grassi monoinsaturi

Acido Oleico (C 18:1): 74,31 Extravergine Reg. 2568/91 55 - 83 %
Acido Palmitoleico (c 16:1): 0,78 Extravergine Reg. 2568/91 0,3 - 3,5 %
Acido Eicosenoico (C 20:1): 0,32 Extravergine Reg. 2568/91 ≤ 0,4 %

Acidi grassi polinsaturi
Acido Linoleico (C 18:2): 9,50 Extravergine Reg. 2568/91 3,5 - 21 %
Acido Linolenico (C 18:3 ): 0,52 Extravergine Reg. 2568/91 ≤ 1,0 %

Acidi grassi saturi
Acido Palmitico (C 16:0): 11,97 Extravergine Reg. 2568/91 7,5 - 20 %
Acido Stearico (C 18:0): 2,06 Extravergine Reg. 2568/91 0,5 - 5 %
Acido Arachico (C 20:0): 0,44 Extravergine Reg. 2568/91 ≤ 0,6 %

Frazione insaponificabile
Polifenoli totali (): 696,18
Tocoferoli (): 116,00

Caratteristiche Organolettiche

-

Certificazione Fitosanitaria

Scarica il file allegato

Note

Bibliografia

Scheda descrittiva fornita dal Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto per la valorizzazione del legno e delle specie arboree

Climato A., Cantini C., Sani G., 2001. L’olivo in Toscana: il germoplasma autoctono. ARSIA Regione Toscana, Firenze

Sitografia

http://olivo.arsia.toscana.it/olivotoscano/index.php?hmenu=0&elmid=85&tabid=0

http://germoplasma.arsia.toscana.it/Germo/modules.php?op=modload&name=MESI_Menu&file=Manager&act=D_1:@201&act2=L&&EROSGEN=-1&ShowCrit=0&ATTRIBUTO=3

L’accessione “Rossellino Cerretano – OLVIVA-TO 07” con stato sanitario virus-esente è registrata nel Sistema Nazionale di Certificazione ai sensi del DM 20/11/2006.

Varietà caratterizzata nell'ambito del Piano di settore olivicolo-oleario (Mipaaf)

Torna ai risultati della ricerca