1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Piani di Settore
 

Torna ai risultati della ricerca

Zampello

Accessione: -
Centro di Moltiplicazione:
Provvedimento di iscrizione e data:
Termine di validità dell'iscrizione:
Indicazione di privativa o marchio protetto:
Costitutore:
Destinazione Produttiva: Cultivar da olio

Zone di produzione

Marche: Macerata

 

Caratteristiche Biologiche ed Agronomiche

AREA DI DIFFUSIONE
Varietà autoctona di olivo di nuova selezione nelle Marche, diffusa nell’area di Potenza
Picena (MC).

CARATTERI VEGETATIVI
Lo Zampello, così denominato per il peduncolo particolarmente lungo, si presenta con piante di media vigoria, portamento tendenzialmente assurgente e chioma rada.

CARATTERI PRODUTTIVI ED AGRONOMICI

Frutto di dimensione ridotte (1,5 g). Resa in olio non elevata con andamento crescente fino alle ultime fasi di maturazione. Invaiatura del frutto tardiva e scalare, la consistenza della polpa diminuisce gradualmente con la maturazione, a vantaggio dell’integrità del frutto. La resistenza al distacco diminuisce gradualmente con la maturazione. L’efficienza produttiva incrementa fino a metà novembre per poi diminuire ad inizio dicembre, per effetto dell’insorgenza della cascola.
Varietà tardiva ed interessante per il lento procedere dell’invaiatura e la graduale perdita di consistenza della polpa. L’epoca ottimale di raccolta può essere indicata tra la seconda metà di novembre e la prima metà di dicembre.
Bassa sensibilità alla mosca e alla rogna, al freddo media, all’occhio di pavone piuttosto elevata.

Note
Questa varietà di nuova segnalazione assume un ruolo importante anche nella conservazione di germoplasma a rischio di estinzione, visto il limitato numero di soggetti reperiti, nonché per futuri programmi di miglioramento genetico, visto l’elevato livello di compatibilità ambientale.

Caratteri Morfologici

-

Albero

Albero

Albero

-

Ramo fruttifero

Ramo fruttifero

Ramo fruttifero

-

Caratteristiche Chimico Fisiche

Acidi grassi (% ± E.S.): Acido palmitico 13,93 ± 0,47
Acido palmitoleico 1,82 ± 0,20
Acido stearico 1,54 ± 0,15
Acido oleico 71,49 ± 0,71
Acido linoleico 10,55 ± 0,85
Acido linolenico 0,68 ± 0,05

Rapporto acidi grassi insaturi/saturi (n ± E.S.): 5,49 ± 0,24
Polifenoli totali (mg/kg ± E.S.): 637,5 ± 37,5
Clorofille totali (ppm ± E.S.): 8,93 ± 0,87

Caratteristiche Organolettiche

L’olio presenta un fruttato medio, nettamente erbaceo, con gradevole sensazione di carciofo e leggere sensazioni floreali e di mela; al gusto presenta buone note di piccante e soprattutto amaro.

Profilo Sensoriale


 

Note

Sitografia

http://www.olimonovarietali.it/valorizzazione-delle-varieta-autoctone-italiane/caratterizzazione-delle-varieta-di-olivo-marchigiane

Bibliografia

Pannelli G., Alfei B., Santinelli A., 2001. “Varietà di olivo nelle Marche”, ASSAM. Nuova edizione

Torna ai risultati della ricerca