1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Piani di Settore
 

Torna ai risultati della ricerca

Americano

Accessione: -
Centro di Moltiplicazione: CNR-IVALSA
Provvedimento di iscrizione e data:
Termine di validità dell'iscrizione:
Indicazione di privativa o marchio protetto:
Costitutore: CNR-IVALSA
Destinazione Produttiva: Cultivar da olio

Zone di produzione

Toscana: Arezzo

 

Caratteristiche Biologiche ed Agronomiche

Cultivar identificata nel territorio aretino e diffusa solo in alcune zone interne della Toscana.

E' cultivar incompatibile con bassa percentuale (circa 5%) di fiori abortiti. Come impollinatore è stata segnalata la cultivar "Maremmano".
Presenta fruttificazione particolare "a grappolo", con più drupe nella stessa infiorescenza.
La maturazione è mediamente precoce e contemporanea. E' stata segnalata una particolare tolleranza al cicloconio ed ai ricorrenti freddi primaverili. Ha manifestato in tutte le zone una produttività media. I frutti sono destinati esclusivamente alla produzione di olio.

Altri caratteri
Produzione media: alternanza
Resa in olio: media
Forma infiorescenza: paniculata espiciforme
Autocompatibilita': presente
Sensibilita' a cicloconio: nulla o scarsa
Maturazione: intermedia
Rizogenesi: nulla

Caratteri Morfologici

-

Albero


Vigoria elevata:
Portamento espanso:
Densita' della chioma: media

Ramo fruttifero

Ramo fruttifero

Ramo fruttifero

-

Foglia

Foglia

Foglia

Forma foglia: ellittica
Dimensione foglia: media

Infiorescenza

Infiorescenza

Infiorescenza

-

Drupa

Drupa

Drupa

Forma frutto: ovoidale
Dimensione frutto: media
Apice frutto: arrotondato
Mucrone frutto: assente
Colore del frutto alla raccolta (data 15 novembre): nero violaceo

Nocciolo

Nocciolo

Nocciolo

Forma nocciolo: ellissoidale
Dimensione nocciolo: media
Apice nocciolo: arrotondato
Superficie nocciolo: liscia

Caratteristiche Chimico Fisiche

Acidi grassi monoinsaturi
Extravergine
Reg. 2568/91
Acido Oleico (C 18:1): 75,20 Extravergine 55 - 83 %
Acido Palmitoleico (c 16:1): 0,6 Extravergine 50,3 - 3,5 %
Acido Eicosenoico (C 20:1): 0,40 Extravergine ≤ 0,4 %

Acidi grassi polinsaturi
Acido Linoleico (C 18:2): 10,30 Extravergine 3,5 - 21 %
Acido Linolenico (C 18:3 )0,27 Extravergine ≤ 1,0 %

Acidi grassi saturi
Acido Palmitico (C 16:0): 9,70 Extravergine 7,5 - 20 %
Acido Stearico (C 18:0): 1,8 Extravergine 70,5 - 5 %
Acido Arachico (C 20:0)0,72 Extravergine ≤ 0,6 %

Frazione insaponificabile
Polifenoli totali ()200,00
Tocoferoli ()188,00

Caratteristiche Organolettiche

-

Note

Sitografia

http://olivo.arsia.toscana.it/olivotoscano/index.php?hmenu=0&elmid=57&tabid=3

Bibliografia

Scheda descrittiva fornita dal Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto per la valorizzazione del legno e delle specie arboree

Toscana - Climato A., Cantini C., Sani G., 2001. L’olivo in Toscana: il germoplasma autoctono. ARSIA Regione Toscana, Firenze

Varietà caratterizzata nell'ambito del Piano di settore olivicolo-oleario (Mipaaf)

Sitografia

http://germoplasma.arsia.toscana.it/Germo/modules.php?op=modload&name=MESI_Menu&file=Manager&act=D_1:@201&act2=L&&EROSGEN=-1&ShowCrit=0&ATTRIBUTO=3

Torna ai risultati della ricerca