1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Piani di Settore
 

Torna ai risultati della ricerca

Vallanella

Accessione: RAVEBIANCA
Centro di Moltiplicazione:
Provvedimento di iscrizione e data:
Termine di validità dell'iscrizione:
Indicazione di privativa o marchio protetto:
Costitutore: ISOl sez. di Spoleto, ARSIAL Roma
Destinazione Produttiva: Cultivar a duplice attitudine

Zone di produzione

Lazio: Latina

 

Caratteristiche Biologiche ed Agronomiche

Origine: selezione clonale
Area di diffusione: ecotipo presente sporadicamente in areali molto ristretti in provincia di Latina (area pontina)
Caratteristiche agronomiche
Selezione a duplice attitudine, autoincompatibile, con epoca di fioritura contemporanea con la selezione Itrana Passomacera e Vallequercia, Frantoio 7 e Carboncella Pianacce A. Presenta media resistenza ai rigori invernali, alla rogna e all'occhio di pavone, mentre risulta assai suscettibile, per le caratteristiche carpologiche, alla mosca olearia.
Le drupe, con epidermide nera a maturità (I decade di dicembre) e polpa bianco-giallastra, per la uniformità del calibro, la pezzatura medio-grande, la forma ovoidale, l'ottimale rapporto polpa/nocciolo si prestano bene anche all' utilizzazione come oliva da tavola, anche se per le caratteristiche dell'olio è preferibile destinarle alla oleificazione, poiché consente, in relazione all'epoca di molitura (indice di pigmentazione) di produrre oli tipici mediamente od intensamente fruttati. per l'elevata vigoria si adatta ad essere allevata a vaso policonico impalcato a tre branche e richiede potature annuali. Il portamento eretto delle branche la rende facilmente adattabile alla raccolta meccanica, nel caso si voglia utilizzare per produrre olio. E ' scarsamente alternante ed ha una elevata produttività.

Resistenza
Mosca delle olive: scarsa
Rogna: media
Occhio di pavone: media
Freddo: media
Siccità: media

Caratteri Morfologici

Caratteristiche tipiche
A. branca fruttifera con elevata fioritura
B. aspetto e forma delle mignole e delle foglie
C. aspetto e portamento dell'albero
D. branca fruttifera con elevata produzione
E. aspetto e forma delle drupe e dell'endocarpo

Albero

Albero

Albero

Portamento: eretto
Vigore: elevato
Mignolatura: buona
Allegagione: buona
Cascola dei:
- frutticini (post-allegagione): nella norma
- frutti: media
Produttività: elevata
Alternanza: scarsa

Ramo fruttifero

Ramo fruttifero

Ramo fruttifero

Internodi: lunghi
Lunghezza (mm): 23.80

Foglia

Foglia

Foglia

Foglie: ellittico - lanceolate
Lunghezza (mm): 60.47
Larghezza (mm) 13.11
Rapporto Lunghezza/Larghezza: 4.61

Infiorescenza

Infiorescenza

Infiorescenza

Infiorescenza: lunga
Lunghezza (mm): 34.98
Numero fiori: 21.09

Drupa

Drupa

Drupa

Drupe: ovoidali
Diametro polare (mm): 23.50
Diametro trasversale (mm): 17.01
Rapporto polare/trasversale (mm): 1.38
Peso unitario (g): 3.94
Sarcocarpo (%): 81.76
Rapporto sarcocarpo/endocarpo: 4.48
Resa in olio (e.e./s.s. %): 52.00

Frutto
Dimensioni: medio - grandi
Epoca di:
- invaiatura: tardiva
- maturazione: media

Nocciolo

Nocciolo

Nocciolo

Noccioli: ellittici
Diametro polare (mm): 15.44
Diametro trasversale (mm): 7.92
Peso unitario (g): 0.72

Caratteristiche Chimico Fisiche

Composizione acidica
Acido palmitico: 10.95 ± 0.25
Acido palmoleico: 0.83 ± 0.15
Acido stearico: 1.80 ± 0.30
Acido oleico: 77.91 ± 0.50
Acido linoleico: 6.73 ± 0.42
Acido linolenico: 0.76 ± 0.10
Acido arachico: 0.27 ± 0.10
Insaturi/saturi: 6.06 ± 0.20
Oleico/palmitico: 6.85 ± 0.15
Oleico/Linolenico: 12.77 ± 0.80

Frazione sterolica
Colesterolo: 0.27 ± 0.15
Campesterolo: 3.46 ± 0.20
Campestanolo: 0.36 ± 0.10
Stigmasterolo: 1.07 ± 0.40
Alfa - 5- 24 stigmastadienolo: 0.40 ± 0.04
Beta - sitosterolo: 81.69 ± 0.65
Alfa - 5 - avenasterolo: 10.16 ± 0.50
Alfa - 7 - stigmastenolo: 0.36 ± 0.05
Alfa - 7 - avenasterolo: 0.32 ± 0.08
Ala Beta-stitosterolo: 93.26 ± 1.05

Parametri merceologici
Acidità %: 0.18
N° di perossidi meq O2/kg: 6.8
Polifenoli totali mg/kg: 320.0

Caratteristiche Organolettiche

Caratteristiche compositive e oraganoletticlle dell' olio
Da oli estratti da olive con indice di pigmentazione pari a 0.95, il contenuto in ac. oleico ed il rapporto ac. grassi insaturi/ saturi è elevato, il contenuto di poli fenoli totali è elevato, la quantità di ac. palmitico è bassa; ottimale risulta la presenza di ac. linolenico. Il rapporto ~sitosterolo e A5-avenasterolo è medio-elevato.
L'olio, di colore giallo con riflessi più o meno marcati di verde, fruttato medio-intenso, in relazione all 'indice di invaiatura, ha caratteristiche sensoriali di tipicità, armonico al gusto con sensazioni di erba con una nota netta di leggero amaro e piccante.
Risultati al panel Fruttato di oliva 2; mele l; erba l ; dolce 2; piccante 2; amaro L
Punteggio ottenuto 7.0 ±0.5

Profilo Sensoriale

Clicca qui per ingrandire

Clicca qui per ingrandire

 

Note

Bibliografia

Catalogo delle principali varietà di olivo selezionate del Lazio.
Unione europea - Regione Lazio - Assessorato all'agricoltura - ARSIAL - Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l'Innovazione dell'agricoltura del Lazio - Isol - Istituto Sperimentale per l’Olivicoltura Sezione di Spoleto

Varietà ed ecotipi di olivo del Lazio - Regione Lazio – Arsial – Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio - C.R.A. – Consiglio per la Ricerca in Agricoltura.

Torna ai risultati della ricerca