1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Piani di Settore
 

Torna ai risultati della ricerca

Cima di Melfi

Accessione: OLVIVA - BA 04
Centro di Moltiplicazione: UNIBA
Provvedimento di iscrizione e data: Approvato il 25 marzo 2011
Termine di validità dell'iscrizione: 25 marzo 2041
Indicazione di privativa o marchio protetto: OEU 0167
Costitutore: UNIBAS-Regione Basilicata
Destinazione Produttiva: Cultivar da olio

Zone di produzione

Basilicata: Potenza

 

Caratteristiche Biologiche ed Agronomiche

Sinonimi: Nessuno
Area di diffusione: Areale: "Vulture"
Presenza sul territorio: Limitata, ma suscettibile di espansione in altri areali
Destinazione del frutto: Olio

Cultivar mediamente vigorosa, con caratteristiche vegeto-produttive tale da consigliarla per impianti intensivi e forme di allevamento a vaso e/o monocono su cui poter effettuare la raccolta meccanica e/o quella agevolata. Essendo autosterile necessita di opportuni impollinatori. Entra precocemente in produzione e si distingue per produzioni elevate e per lo più costanti nel tempo. L'epoca di raccolta è medio-tardiva e la resa in olio delle drupe è elevata. Essendo utilizzata prevalentemente per l'oleificazione se ne consiglia la raccolta verso la fine di novembre, allorché l'invaiatura è ancora su livelli medi. Le caratteristiche complessive degli oli possono ritenersi molto interessanti.

Autosterile, pertanto necessita di opportuni impollinatori. Entra in fruttificazione precocemente e si distingue per una produttività elevata e costante. Medio-tardiva l'epoca di raccolta.
Buona resistenza a stress abiotici. Suscettibile alla mosca, meno a rogna e occhio di pavone. Molto alta l'attitudine rizogena delle talee.

Caratteri Morfologici

-

Albero


Vigoria: Media
Portamento: Espanso
Densità della chioma: Media

Ramo fruttifero

Ramo fruttifero

Ramo fruttifero

Portamento: Tendenzialmente eretto
Lunghezza (cm ± d.s.): Elevata (36,45 ± 2,61)
Lunghezza degli internodi (cm ± d.s.): Elevata (3,46 ± 2,07)

Foglia

Foglia

Foglia

Forma: Ellittico-lanceolata
Lunghezza (cm ± d.s.): Media (6,19 ± 3,26)
Larghezza (cm ± d.s.): Media (1,41 ± 2,22)
Curvatura longitudinale del lembo: Piana, talora epinastica
Profilo lamina fogliare: Piatto, talora tegente
Superficie della lamina (cm2 ± d.s.): Media (5,82 ± 1,31)
Angolo apicale: Da acuto ad aperto
Angolo basale: Acuto
Posizione della larghezza massima: In posizione mediana

Infiorescenza

Infiorescenza

Infiorescenza

Lunghezza (mm ± d.s.): Elevata (35,29 ± 3,85)
Numero fiori (n ± d.s.): Medio (21,86 ± 2,36)

Drupa

Drupa

Drupa

Colore (a maturazione): Violetto
Lunghezza (cm ± d.s.): Medio-elevata (2,05 ± 3,16)
Diametro massimo (cm ± d.s.): Medio-elevato (l,51 ± 2,61)
Forma: Ovoidale
Peso medio (g ± d.s.): Medio (2,41 ± 1,65)
Simmetria (A): Leggermente asimmetrica
Apice: Da arrotondato a talora appuntito
Mucrone: Presente, talora non ben evidente
Base: Da appiattita a talora arrotondata
Lenticelle: Numerose e grandi
Invaiatura: Precoce, scalare, dall'apice
Rapporto polpa/nòcciolo: Medio (4,02)
Resa in olio (%): Alta (21,5)

Nocciolo

Nocciolo

Nocciolo

Forma: Ovoidale (L/I= 1,4-1,8)
Simmetria: Leggermente asimmetrico
Peso: Elevato (> 0,45 g)
Posizione diametro max: Apicale
Superficie: Rugosa
Solchi fibrovascolari: Mediamente numerosi (7-10)
Andamento solchi fibrovascolari: Irregolare
Profondità solchi fibrovascolari: Media
Forma della base: Arrotondata
Forma dell’apice: Rotondo
Terminazione dell’apice: Mucronato

Altre informazioni


MARCATORI MOLECOLARI UTILIZZATI (Olviva): N° 18 loci SSR

Loci analizzati e lunghezza degli alleli:
DCA3 DCA4 DCA5 DCA7 DCA9 DCA13
243-253 132-190 198-206 143-149 nd 120-120
DCA14 DCA15 DCA16 DCA17 DCA18 EMO90
173-191 nd nd nd 177-181 190-190
EMOL GAPU45 GAPU71B GAPU101 GAPU103 UDO43
nd 179-185 124-144 nd nd nd

Nicolò GM Cultrera, Roberto Mariotti, Vania Sarri, Fiammetta Alagna, Consolacion Guerrero Ruiz, Martina Rossi, Livia Lucentini, Marilena Ceccarelli, Luciana Baldoni. Revealing high levels of variation within olive genes. Plant Genome (inviata alla rivista)

Caratteristiche Chimico Fisiche

-

Caratteristiche Organolettiche

Buono il punteggio del saggio organolettico. Trattasi di un olio dal fruttato di tipo verde, con sapore di amaro e piccante. Il contenuto totale di fenoli è medio-basso, mentre molto alta è la percentuale di acido oleico. Ugualmente elevata è la percentuale di Beta-sitosterolo, mentre su valori medi si attesta il rapporto Beta-sitosterolo/Alfa-5-avenasterolo.
Per le caratteristiche sensoriali e compositive può essere ritenuto un olio di qualità, meritevole di essere valorizzato commercialmente. Molto alta l'attitudine rizogena delle talee.
Per la produttività, per la qualità dell'olio, per la buona resistenza agli stress abiotici è una varietà meritevole di ulteriore espansione anche in altri areali regionali ed extraregionali.

Profilo Sensoriale


 
-

Certificazione Fitosanitaria

Scarica il file allegato

Note

Bibliografia: Olviva – Progetto interregionale per la riqualificazione del vivaismo olivicolo: caratterizzazione varietale, sanitaria e innovazioni nella tecnica vivaistica 2006 – 2011 (Mipaaf, Regione Puglia – Area Politiche per lo Sviluppo Rurale, Conferenza delle Regioni e delle Provincie Autonome, Università degli Studi di Moro)

L’accessione “Cima di Melfi - OLVIVA-BA04” con stato sanitario virus-esente è registrata nel Sistema Nazionale di Certificazione ai sensi del DM 20/11/2006.

Varietà caratterizzata nell'ambito del Piano di settore olivicolo-oleario (Mipaaf)

Torna ai risultati della ricerca