1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Piani di Settore
 

Torna ai risultati della ricerca

Cicinella

Accessione: -
Centro di Moltiplicazione:
Provvedimento di iscrizione e data:
Termine di validità dell'iscrizione:
Indicazione di privativa o marchio protetto:
Costitutore:
Destinazione Produttiva: Cultivar da olio

Zone di produzione

Campania

 

Caratteristiche Biologiche ed Agronomiche

Sinonimi: SESSANA in loco.

Origine, diffusione, importanza.

Origine non nota. Diffusa nel territorio dei Comuni di Sessa Aurunca, Carinola e Galluccio, ove da sola costituisce la maggior parte degli oliveti locali. È varietà molto produttiva, apprezzata soprattutto per la resa e la qualità dell'olio.

Caratteristiche agronomiche

La pianta è di vigoria elevata ed ha portamento assurgente. È ritenuta autoincompatibile ed alterna costantemente. Invaiatura media, dall'apice, graduale. Sensibile agli attacchi di mosca, mediamente resistente alla rogna, resistente all'occhio di pavone, mediamente sensibile alle basse temperature, abbastanza resistente alla siccità. Resa intorno al 25 %.

Caratteri Morfologici

-

Albero


VIGORIA: elevata
PORTAMENTO: assurgente
CHIOMA: raccolta e folta

Ramo fruttifero

Ramo fruttifero

Ramo fruttifero

-

Foglia

Foglia

Foglia

FORMA: ellittico - lanceolata
CURVATURA: piana
SUPERFICIE: per lo più piatta, a volte lievemente tegente
DIMENSIONE: piccola
ANGOLO APICALE: aperto, raramente molto aperto
ANGOLO BASALE: da acuto a poco aperto
POSIZIONE LARGH. MAX: centrale
COLORE PAGINA SUPER.: verde grigio
COLORE PAGINA INFER.: grigio verde cinereo

DATI BIOMETRICI MEDI
LUNGHEZZA: mm 53,12 ± 3,55
LARGHEZZA: mm 12,22 ± 1,25 RAPPORTO LUNGH./LARGH.: 4,35

Infiorescenza

Infiorescenza

Infiorescenza

STRUTTURA: da corta e rada a lunga e rada
FORMA: da paniculata a paniculata espiciforme
LUNGHEZZA MEDIA: mm 28,12 ± 3,33
NUMERO MEDIO FIORI: 22,24 ± 2,77

NOTE: all'ascella della prima coppia di ramificazioni è spesso presente un fiore.

Drupa

Drupa

Drupa

COLORE ALLA RACCOLTA: nero
INVAIATURA: media, dall'apice, graduale
FORMA: per lo più ovoidale, a volte sferoidale
SIMMETRIA: da simmetrico a leggermente asimme¬trico
POSIZIONE DIAMETRO MAX: apicale, a volte centrale
DIMENSIONE: media
APICE: arrotondato BASE: appiattita
CAVITÀ PEDUNCOLARE: più o meno larga, circolare, profonda
EPICARPO: poco pruinoso con lenticelle medie e numerose

DATI BIOMETRICI MEDI
PESO 100 DRUPE (g): 242,90
DIAMETRO POLARE: mm 18,07 ± 0,85
DIAMETRO TRASVERSALE: mm 15,05 ± 0,88
RAPPORTO DIAMETRICO: 1,20

NOTE: a maturazione i frutti si staccano con difficoltà e sono in numero di 2-3 per grappolo e talvolta anche di più.

Nocciolo

Nocciolo

Nocciolo

FORMA: da quasi sferoidale ad ovoidale
SIMMETRIA: leggermente asimmetrico
DIMENSIONE: media
POSIZIONE DIAMETRO MAX: da centrale ad apicale
SUPERFICIE: rugosa
SOLCHI FIBROVASCOLARI: mediamente numerosi
ANDAMENTO SOLCHI FIBROVASCOLARI: longitudinale
PROFONDITÀ SOLCHI FIBROVASCOLARI: media
FORMA DELLA BASE: da troncata a leggermente rastremata
FORMA DELL'APICE: arrotondata
TERMINAZIONE DELL'APICE: molto breve rostro

DATI BIOMETRICI MEDI
PESO 100 NOCCIOLI (g): 37,15
DIAMETRO POLARE: mm 11,18 ± 0,66
DIAMETRO TRASVERSALE: mm 7,34 ± 0,45
RAPPORTO DIAMETRICO: 1,52

Caratteristiche Chimico Fisiche

-

Caratteristiche Organolettiche

-

Note

Bibliografia

La risorsa genetica dell’olivo in Campania – Comunità europea – Regione Campania Assessorato Agricoltura Se. S.I.R.C.A. 2002.

La cultivar è stata osservata presso l'azienda del Sig. Martino Ostilio, sita in contrada Pezze, frazione Piedimonte di Sessa, Sessa Aurunca (CE).

Torna ai risultati della ricerca