1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Piani di Settore
 

Torna ai risultati della ricerca

Asprinia

Accessione: CE 1/98
Centro di Moltiplicazione: Centro di Conservazione per la Premoltiplicazione c/o CRA-PAV Centro di Ricerca per la Patologia Vegetale ROMA
Provvedimento di iscrizione e data: Approvata il 13 giugno 2001
Termine di validità dell'iscrizione: 13 giugno 2031
Indicazione di privativa o marchio protetto: OEU 0021
Costitutore: Regione Campania
Destinazione Produttiva: Cultivar da olio

Zone di produzione

Campania

 

Caratteristiche Biologiche ed Agronomiche

Sinonimi
ASPRINA a Santa Maria a Vico e dintorni.

Origine, diffusione, importanza
Origine non nota. È diffusa soltanto nell'area compresa tra il territorio del Comune di Maddaloni e quello di S. Maria a Vico. È varietà apprezzata in loco per produttività, resa e qualità dell'olio.

Caratteristiche agronomiche
La pianta è di vigoria elevata ed ha portamento assurgente.
È ritenuta autoincompatibile. Non alterna bensì produce più o meno tutti gli anni. Invaiatura medio - precoce, dall'apice, graduale. Sensibile agli attacchi di mosca e dell'occhio di pavone, resistente alla rogna. Resa 18 - 20%.

Caratteri Morfologici

-

Albero


VIGORIA: media
PORTAMENTO: tendenzialmente assurgente
CHIOMA: espansa e folta
NOTE: alcuni rami fruttiferi sono penduli

Ramo fruttifero

Ramo fruttifero

Ramo fruttifero

-

Foglia

Foglia

Foglia

FORMA: da ellittica ad ellittico - lanceolata
CURVATURA: piana
SUPERFICIE: piatta, raramente elicata
DIMENSIONE: molto piccola
ANGOLO APICALE: da aperto a molto aperto
ANGOLO BASALE: acuto
POSIZIONE LARGH. MAX: centro - apicale
COLORE PAGINA SUPER.: verde grigio
COLORE PAGINA INFER.: grigio verde

DATI BIOMETRICI MEDI
LUNGHEZZA mm: 45,64 ± 4,02
LARGHEZZA mm: 12,70 ± 1,71
RAPPORTO LUNGH.lLARGH.: 3,59

Infiorescenza

Infiorescenza

Infiorescenza

STRUTTURA: da lunga e rada a lunga e quasi compatta
FORMA: da paniculata a paniculata espiciforme
LUNGHEZZA MEDIA mm: 30,14 ± 3,50
NUMERO MEDIO FIORI: 23,02 ± 3,04

NOTE: alcune infiorescenze presentano piccole foglie

Drupa

Drupa

Drupa

COLORE ALLA RACCOLTA: nero
INVAIATURA: medio - precoce, dall'apice, graduale
FORMA: ellissoidale
SIMMETRIA: da leggermente asimmetrico ad asimmetrico
POSIZIONE DIAMETRO MAX: per lo più centrale, a volte apicale
DIMENSIONE: piccola
APICE: da subconico a quasi arrotondato
BASE: leggermente rastremata
CAVITÀ PEDUNCOLARE: stretta, per lo più circolare, superficiale
EPICARPO: poco o niente pruinoso con lenticelle piccole e numerose

DATI BIOMETRICI MEDI
PESO 100 DRUPE (g): 137,60
DIAMETRO POLARE mm: 17,43 ± 1,25
DIAMETRO TRASVERSALE mm: 11,66 ± 0,72
RAPPORTO DIAMETRICO: 1,50

Nocciolo

Nocciolo

Nocciolo

FORMA: ellissoidale
SIMMETRIA: leggermente asimmetrico
DIMENSIONE: media
POSIZIONE DIAMETRO MAX: apicale
SUPERFICIE: poco rugosa
SOLCHI FIBROVASCOLARI: poco numerosi
ANDAMENTO SOLCHI FIBROVASCOLARI: longitudinale
PROFONDITÀ SOLCHI FIBROVASCOLARI: media
FORMA DELLA BASE: per lo più rastremata, a volte appuntita
FORMA DELL'APICE: per lo più conica, a volte quasi arrotondata
TERMINAZIONE DELL'APICE: breve rostro
DATI BIOMETRICI MEDI:
PESO 100 NOCCIOLI (g): 38,80
DIAMETRO POLARE mm: 14,22 ± 1,03
DIAMETRO TRASVERSALE mm: 6,61 ± 0,31
RAPPORTO DIAMETRICO: 2,15

Caratteristiche Chimico Fisiche

-

Caratteristiche Organolettiche

-

Certificazione Fitosanitaria

Scarica il file allegato

Note

Bibliografia

La risorsa genetica dell’olivo in Campania – Comunità europea – Regione Campania Assessorato Agricoltura Se. S.I.R.C.A. 2002.

La varietà "Asprinia CE 1/98" risulta iscritta in certificazione come da Decreto Ministeriale n. 124 del 2010.

Torna ai risultati della ricerca